È possibile curare in modo permanente le vene varicose degli arti inferiori

Molte donne affrontano un problema quando le loro gambe sono coperte da una rete venosa. Questo fenomeno è il primo stadio delle vene varicose. Questa malattia si verifica spesso e nella maggior parte dei casi è nel sesso femminile. Il primo segno di patologia può essere un rapido affaticamento degli arti inferiori o un leggero gonfiore su di essi. A causa di un'alimentazione scorretta, un peso corporeo elevato, cattive abitudini, uno stile di vita sedentario, le vene varicose possono iniziare a svilupparsi, che è una conseguenza delle vene ostruite e dello stiramento dei vasi sanguigni. Le valvole si guastano, provocando il rigonfiamento dei vasi. In questo articolo scopriremo se è possibile sbarazzarsi delle vene varicose sulle gambe e in quali modi è meglio farlo.

Dolore alle gambe con vene varicose

Come inizia la terapia

Al primo sospetto di vene varicose, è necessario contattare uno specialista altamente qualificato. Questa malattia si sviluppa lentamente ed è più facile eliminarla nelle prime fasi. Di norma, cercano aiuto da un medico dopo che le vene gonfie appaiono sulle gambe. È importante identificare tempestivamente i primi segni di vene varicose, vale a dire:

  • Dolore nella zona del polpaccio;
  • Il segno trasferito sulla pelle dall'elastico delle calze non si stacca per molto tempo;
  • Gonfiore costante degli arti inferiori;
  • Sensazione di oppressione nelle scarpe.

Presta attenzione al seguente elenco di suggerimenti, aiuta con le vene varicose alle prime manifestazioni della malattia:

  1. Conduci uno stile di vita attivo, regola la tua routine quotidiana.
  2. Apporta cambiamenti nella tua dieta, escludi cibi piccanti, caffè, bevande alcoliche e altri cibi che provocano disturbi nei vasi.
  3. Indossare solo scarpe comode realizzate con materiali naturali su una piattaforma piatta o con tacco non più alto di 5 cm.

Inoltre, assicurati di consultare un flebologo. Il medico ti indirizzerà agli esami necessari, effettuerà un esame (ecografia Doppler) e farà una diagnosi accurata. Sulla base degli indicatori dell'analisi, il flebologo prescriverà un trattamento individuale, che, di regola, include l'uso di unguenti speciali per le vene varicose, l'assunzione di farmaci, l'uso di biancheria intima che influisce sul restringimento delle vene, ricette popolari, scleroterapia (rimozione di vene non funzionanti utilizzando un'iniezione di una soluzione speciale).

Cambiamento dello stile di vita

Va notato che il gruppo a rischio include persone la cui professione le obbliga a sedersi o stare costantemente in piedi in un posto. Autisti, parrucchieri, chirurghi, persone che lavorano negli uffici sono inclini a sviluppare vene varicose a causa dell'insufficienza venosa.

Puoi sconfiggere le vene varicose sulle gambe cambiando il tuo solito stile di vita. Per prima cosa, rinuncia all'attività fisica pesante, inizia a fare sport per migliorare la qualità della circolazione sanguigna nelle gambe. In secondo luogo, si consiglia di rinunciare al lavoro, che ha un effetto dannoso sulle vene varicose. Se ciò non è possibile, cambia spesso la posizione del tuo corpo mentre lavori, non incrociare le gambe, riposati periodicamente con passeggiate. È importante dotare il posto di lavoro di comfort per le gambe (sostituire uno sgabello basso sotto di loro).

Fai esercizio per prevenire le vene varicose. Ad esempio, fino a 20 volte è necessario stare in punta di piedi e allungare le mani, quindi alzarsi sui talloni e cambiare gradualmente posizione in punta (ripetere l'azione 20 volte). Terzo, prima di andare a letto, metti qualcosa sotto i piedi in modo che siano sopra il livello del corpo.

Tieni presente che i piedi piatti possono anche causare vene varicose, quindi indossa le solette per evitarlo.

Assunzione di farmaci

Ai primi sintomi della malattia, unguenti, gel e creme speciali sono mezzi efficaci per eliminare i vasi superficiali danneggiati. Le aree colpite delle gambe vengono imbrattate con tali farmaci due volte al giorno. Esistono vari tipi di farmaci che possono aiutare a sbarazzarsi delle vene varicose sulle gambe:

  1. Preparati che aiutano a prevenire la congestione del sangue venoso.
  2. Farmaci che hanno un effetto antinfiammatorio. Utilizzato per tromboflebite e trombosi.
  3. Preparati che hanno effetto anestetico, alleviano l'affaticamento delle gambe nelle donne in gravidanza.
  4. Gli ormoni sono usati come base per la produzione. Il farmaco ha effetti antinfiammatori e antistaminici.

L'uso di unguenti è combinato con l'uso di farmaci sotto forma di compresse, iniezioni, capsule. Per sbarazzarsi delle vene blu sulle gambe aiuterà i farmaci che migliorano la circolazione sanguigna e rafforzano le pareti dei vasi sanguigni (flebotonica). Un esempio potrebbe essere un preparato che non contiene conservanti e coloranti, si decompone rapidamente e non provoca una reazione allergica. Inoltre, con le vene varicose, vengono prescritti farmaci che fluidificano il sangue. Questi farmaci prevengono la formazione di coaguli di sangue. Gli analgesici sono anche prescritti per aiutare a ridurre il gonfiore.

Si prega di notare che l'automedicazione è pericolosa per la salute, consultare uno specialista altamente qualificato prima di usare farmaci.

Medicina tradizionale

Aiuta con le vene varicose nelle prime fasi della medicina tradizionale. Dai un'occhiata alle seguenti ricette:

  1. Questa procedura viene eseguita ogni giorno per un mese. Strofina l'aglio e mescolalo con il burro in un rapporto di uno a due, rispettivamente. Applicare la miscela sulle zone interessate delle gambe prima di coricarsi, avvolgere con carta da forno e una sciarpa lavorata a maglia. Al mattino, il prodotto viene lavato via e le gambe vengono avvolte in una benda elastica.
  2. Strofina con le foglie di Kalanchoe ogni giorno. Per ottenerlo, versare l'erba medicinale con la vodka e attendere una settimana. La procedura viene eseguita entro due mesi.
  3. Massaggia i piedi mattina e sera. Dopo tre pasti, bere un bicchiere di soluzione di aceto di mele (due cucchiai di aceto per 200 ml di acqua) attraverso una cannuccia.
  4. Sciogliere due cucchiai di sali di Epsom in un litro d'acqua. Applicare un impacco freddo da esso per due minuti, quindi passare a uno caldo. La procedura richiede dieci minuti.
  5. Bevi 200 ml di tè all'erba di San Giovanni, achillea e radice di arnica tre volte al giorno.

Queste raccomandazioni sono efficaci solo nella fase iniziale della malattia; nei casi più gravi, solo un medico per le vene varicose può risolvere il problema.

Intervento chirurgico nelle fasi successive

Il trattamento delle vene varicose degli arti inferiori negli stadi gravi viene eseguito chirurgicamente. Esistono molti metodi moderni, considera i metodi più popolari:

  1. Miniflebectomia Varadi, in cui viene rimossa una vena. La procedura richiede quaranta minuti.
  2. Coagulazione endovenosa. Un processo indolore caratterizzato dall'utilizzo di un laser. La durata della procedura è di due ore. Il vantaggio è il basso costo e la riabilitazione domiciliare. Controindicazioni: con posizionamento ravvicinato dei vasi sanguigni sulla pelle.
  3. La scleroterapia viene eseguita nella seconda fase delle vene varicose. La procedura è dovuta all'introduzione di uno sclerosante in una vena in forma liquida o schiumosa.
  4. La chirurgia a radiofrequenza è simile al trattamento laser, ma con meno effetti negativi. Il suo vantaggio è l'assenza di segni postoperatori.

Il flebologo ti aiuterà a scegliere il metodo corretto per eliminare le vene varicose dopo aver superato gli esami necessari.

Golf a compressione

Indossare indumenti compressivi

La biancheria intima a compressione aiuta a sbarazzarsi delle vene varicose iniziali. È un coadiuvante che si abbina all'uso di farmaci. Gambaletti compressivi, collant, calze contribuiscono alla normale pressione sanguigna fisiologica nei vasi degli arti inferiori.

La maglieria medica per le vene varicose è raccomandata dai flebologi non solo per il trattamento, ma anche per la prevenzione della malattia. Di norma, l'uso è prescritto per vene varicose, tromboflebite, trombosi e linfedema.

Cambio di dieta

Per sbarazzarsi delle vene varicose in una fase precoce, puoi ricorrere alla dieta. È necessario escludere i cibi grassi dalla dieta, poiché contiene alti livelli di colesterolo, carboidrati pesanti e grassi, di cui soffrono le pareti vascolari. Poiché i prodotti a base di carne hanno molte sostanze utili, devono essere consumati, ma al forno, al vapore o bolliti. Oltre al pesce magro, puoi includere altri frutti di mare nella tua dieta.

Le verdure possono essere consumate in qualsiasi quantità ogni giorno, ad eccezione delle patate, la sua quantità dovrebbe essere ridotta a causa dell'alto livello di amido nella composizione, che aumenta il volume di glucosio nel sangue. Se hai bisogno di perdere peso, le proteine ​​possono essere un sostituto dei legumi. Anche la frutta è un alimento irrinunciabile, soprattutto quelli che contengono vitamina C (arance, mele) e vitamina K (ciliegie, ciliegie, frutta secca).

Bevi miscele di succhi freschi ogni giorno per mantenere la salute vascolare, ovvero:

  • Tritare sedano, carote, spinaci in un rapporto di 3: 1: 6 in un frullatore e filtrare il succo;
  • Spinaci, carote, prezzemolo, sedano in rapporto 3: 7: 2: 4;
  • Barbabietole, spinaci, carote in un rapporto di 3: 3: 10.

Bevi almeno mezzo litro di succo appena spremuto al giorno.

Misure preventive per sbarazzarsi delle vene varicose

Con l'osservanza delle misure preventive, puoi sbarazzarti delle vene varicose per sempre, senza ricorrere a un trattamento serio con farmaci o interventi chirurgici. Tieni presente le seguenti linee guida:

  • Elimina gli indumenti stretti e oversize e le scarpe strette dal tuo guardaroba;
  • elimina l'abitudine di incrociare le gambe stando seduti;
  • fai esercizi ginnici al mattino e alla sera;
  • presta particolare attenzione al tuo peso;
  • bagnati gli stinchi con acqua fresca;
  • cerca di tenere le gambe più in alto del corpo mentre sei sdraiato;
  • non beva alcolici;
  • mangia bene, dedica più di 15 minuti al mangiare;
  • smettere di fumare;
  • monitorare l'equilibrio idrico del corpo (bere almeno 2 litri di liquidi al giorno);
  • non esporre il corpo alla luce solare per lungo tempo;
  • vai a nuotare;
  • nota i vantaggi del ciclismo;
  • condurre uno stile di vita attivo;
  • elimina i cibi malsani dalla tua dieta, aumenta la quantità di frutta e verdura che mangi;
  • elimina la stitichezza nel tempo, poiché provoca un aumento della pressione nella piccola pelvi.

Tieni presente che seguire questi suggerimenti previene lo sviluppo di vene varicose. Se noti un peggioramento della condizione, cerca immediatamente l'aiuto di un flebologo.