Cosa si può e cosa non si può fare con le vene varicose nelle gambe

cosa si può e non si può fare con le vene varicose

Le vene varicose sono una malattia complessa che richiede al paziente non solo di assumere farmaci, ma anche di aderire alle raccomandazioni di base sullo stile di vita.

Il rispetto delle regole descritte eliminerà il rischio di ricaduta e ridurrà la possibilità di un ulteriore progresso della malattia.

Regole generali

Per prevenire il progresso patologico, si consiglia ai pazienti di seguire le regole di base che coordinano il loro stile di vita.

Dobbiamo fermarci alle seguenti posizioni:

  • stile di vita sedentario;
  • attività fisica prolungata;
  • bere alcolici;
  • dipendenza da nicotina.

Uno stile di vita inattivo, come un'attività fisica intensa, rappresenta un rischio per la salute del paziente. Nella fase iniziale di normalizzazione del ritmo della vita, è necessario prestare attenzione alla determinazione del livello ottimale di attività fisica. L'istruttore ti dirà quali carichi scegliere. Il complesso dell'allenamento include spesso nuoto, esercizi di fisioterapia ed esercizi di respirazione.

Attenzione!Solo un effetto complesso ti permetterà di affrontare la malattia. Il trattamento farmacologico, a condizione che le regole di base non siano seguite, non darà un risultato.

Una corretta alimentazione è anche la base della terapia.

Il paziente deve rifiutare completamente tali prodotti:

  • prodotti contenenti caffè e cacao;
  • frutti aspri;
  • brodi di carne;
  • prodotti semilavorati;
  • snack, patatine;
  • conservazione;
  • prodotti affumicati.

Le proteine ​​dovrebbero essere la base della dieta, ma il corpo dovrebbe anche assumere abbastanza grassi e carboidrati. Il paziente deve bere almeno 1, 5 litri di acqua pulita al giorno.

Con le vene varicose, è vietato rifiutare la terapia farmacologica. Il rispetto di un regime speciale non è sufficiente per mantenere il benessere. Il regime terapeutico richiede che il paziente assuma venotonici e antispastici. Il trattamento richiede anche l'esposizione locale.

Divieti di base

Con le vene varicose degli arti inferiori, qualsiasi effetto prolungato e attivo sulle gambe è controindicato, perché provoca l'espressione di un effetto negativo.

È vietata qualsiasi procedura meccanica e termica, ovvero:

  1. Tatuaggi.Questa controindicazione per le vene varicose è di natura locale. È vietato applicare disegni su aree colpite da vene varicose. Spesso i pazienti si rivolgono al tatuatore con la richiesta di applicare un tatuaggio sull'arto colpito per nascondere le vene varicose. Qualsiasi tatuatore rifiuterà questa attività, perché l'azione può danneggiare la salute del paziente.
  2. Comprime.Le compresse possono essere utilizzate come trattamento per le vene varicose, seguendo le regole di base. Ai pazienti è vietata l'esposizione prolungata al calore, che può accelerare il progresso della patologia. Non utilizzare infusi a base di erbe per lesioni ulcerative ed erosive della pelle.
  3. Epilazione.Flebologi e cosmetologi consigliano di utilizzare la rasatura classica come mezzo per la depilazione degli arti inferiori con vene varicose. Se la malattia è in una fase iniziale, puoi usare la tecnica dell'elettrolisi. L'uso di composti chimici che dissolvono la struttura del capello è controindicato. L'uso della ceretta e dello shugaring è assolutamente vietato.
  4. è possibile mettere impacchi per le vene varicose
  5. Procedure di igiene.Una doccia di contrasto per le vene varicose trarrà beneficio se segui le tecnologie per visitarla. L'idromassaggio è consentito solo in una fase iniziale del processo varicoso.
  6. Avvolgimento.In caso di vene varicose, gli impacchi caldi sono controindicati a causa dell'effetto radicale sui vasi delle gambe. Gli effetti del freddo possono essere utili nelle prime fasi delle vene varicose: si consiglia di utilizzare miscele che mostrano un effetto rinfrescante.
  7. Assunzione di contraccettivi.In caso di vene varicose, l'uso del gruppo COC non è raccomandato. I cambiamenti nei livelli ormonali possono essere la base per il rapido progresso della malattia.
  8. Gravidanza.Le vene varicose degli arti inferiori, a differenza delle vene varicose della piccola pelvi, non sono considerate una controindicazione al parto. Con la sconfitta delle vene pelviche, le donne raramente riescono a portare un bambino e partorire in sicurezza. Spesso si verifica un'interruzione spontanea.
  9. Balneoterapia.La fangoterapia può essere considerata un metodo completo per trattare le vene varicose in una fase iniziale. Esposizione sotto divieto in presenza di danni alla pelle. Il trattamento è controindicato nelle vene varicose progressive e controindicato nei pazienti con gravi problemi vascolari.

La sauna per le vene varicose è controindicata per i pazienti a causa del clima interno negativo. È secco e caldo nella cabina della sauna: un tale effetto è pericoloso con le vene varicose. Un classico bagno russo è meno pericoloso per un paziente con vene varicose, ma puoi visitare il bagno turco se segui le regole di base.

Attenzione!Una sauna a infrarossi è utile per le vene varicose degli arti inferiori.

È severamente vietato alzarsi in volo e riscaldare i piedi in ogni modo possibile. I vasi con vene varicose si espandono notevolmente, il che porta a un rapido deterioramento delle condizioni del letto venoso. I pazienti possono fare un bagno condiviso, la cui temperatura dell'acqua non supera i 50 gradi. Si sconsiglia di prendere il sole con le vene varicose, è severamente vietato visitare il solarium.

Sport e vene varicose

Lo sport può non solo essere benefico, ma anche danneggiare il corpo del paziente. Gli esercizi che comportano carichi elevati sugli arti inferiori sono necessariamente esclusi dal corso di formazione. Lunghe corse e salti sono controindicati nei pazienti, perché i vasi sono attivamente allungati sotto l'influenza del flusso sanguigno, che è controindicato in caso di vene varicose.

L'obiettivo degli esercizi sportivi è rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, i benefici saranno:

  • nuoto;
  • Nordic walking;
  • ginnastica;
  • yoga.

Il paziente dovrà anche rinunciare agli sport professionistici. Il sollevamento pesi gratuito è vietato. Nelle prime fasi di avanzamento sono consentiti basket, calcio, pallavolo e tennis in forma libera. Indossare biancheria intima speciale a compressione aiuta a ridurre il rischio di lesioni vascolari. Se la malattia progredisce, vale la pena rinunciare a tutti i tipi di carico.

Corretta alimentazione

regole nutrizionali per le vene varicose

Una corretta alimentazione aiuterà a migliorare l'efficacia del trattamento farmacologico.

Per le vene varicose, i seguenti alimenti dovrebbero essere evitati:

  • prodotti di fast food;
  • oli idrogenati;
  • dolci;
  • prodotti da forno;
  • piatti fritti;
  • succhi di tetrapack;
  • maionese;
  • prodotti contenenti cacao;
  • salsa grassa;
  • piatti piccanti;
  • sottaceti e marinate.

È imperativo eliminare dalla dieta gli alimenti che aumentano la viscosità del sangue e provocano trombosi. È importante limitare il consumo di zucchero e sale, nonché cibi con una varietà di colori e sapori.

Attenzione!I pazienti in sovrappeso hanno bisogno di una dieta elaborata da un medico, perché l'obesità aggrava il progresso delle vene varicose.

Il contenuto calorico ammissibile del menu al giorno varia da 1500 a 3000 kilocalorie in correlazione con il sesso del paziente e la sua vita.

Routine quotidiana

Con le vene varicose croniche, i pazienti hanno bisogno di un buon riposo, quindi dovresti seguire queste regole:

  • rifiuto di turni notturni e lavoro senza riposo;
  • prolungato in piedi o seduto durante la giornata lavorativa;
  • ogni 3-4 ore è necessario riposare in posizione supina con gli arti inferiori sollevati;
  • Camminare prima di andare a letto a passo libero.

Il paziente deve prestare attenzione alla necessità di indossare scarpe comode per le vene varicose. È meglio rifiutarsi di usare scarpe di gomma. Si sconsiglia l'abbigliamento sintetico.

Suggerimenti utili

Un elenco di suggerimenti utili include:

  1. Alle persone che conducono uno stile di vita stazionario è vietato incrociare le gambe sotto il tavolo.
  2. Quando dormi di notte, dovresti mettere un cuscino sotto gli arti inferiori.
  3. Le scarpe con suola piatta e tacchi superiori a 5 cm non devono essere indossate.
  4. È vietata l'esposizione prolungata alla luce solare.
  5. Il massaggio quotidiano dopo una doccia di contrasto ti aiuterà a migliorare il tuo benessere.

Le regole e le raccomandazioni elencate sono abbastanza semplici, ma non si dovrebbe dubitare della loro efficacia. Evitare azioni pericolose preverrà il verificarsi di gravi problemi e ridurrà il rischio di una rapida ricaduta della malattia. Le raccomandazioni di cui sopra sono rilevanti anche per una popolazione sana: il rispetto delle regole creerà le basi per una prevenzione sicura delle vene varicose.